HOLIDAZE – IL RINGRAZIAMENTO CON I MIEI
Chiudi Mirror

film

Titolo Originale: Holidaze – Il ringraziamento con i miei
Nazione: Canada
Genere: Sentimentale
Durata: 100′
Anno: 2013

Regia: Jerry Ciccoritti
Cast: Jennie Garth, Cameron Mathison, Mary Kay Place, Peter DaCunha, Shannon Kook, Kristin Booth, Glenda Braganza, Charlie Carrick

Trama: Melody, manager stacanovista di un grosso centro di vendita al dettaglio, è felice di trascorrere le vacanze con le amiche. Il suo capo decide però di riservarle una spiacevole sorpresa mandandola nella sua sonnolenta città natale per far sì che i riluttanti abitanti concedano il permesso per costruire un nuovo negozio. Costretta a ricongiungersi con la famiglia e con il vecchio amore Carter, Melody si ritrova a dover fronteggiare i concittadini contrario a tutto ciò che la sua azienda rappresenta. Nel tentativo di tornare alla sua vita reale, Melody rimedia una caduta che la fa risvegliare in un universo alternativo, in cui non è mai andata via di casa ed è sposata con Carter. Fonte Trama


 

Commenti

  • dinopr4
    2 giorni fa
    il film per intricarsi e destare interesse bisogna aspettare quasi la meta' , ma nel contesto e' un buon film , ed e' un genere che amo particolarmente
  • sergio
    3 giorni fa
    gran bel film , con finale da film
  • mac over
    3 giorni fa
    un gran bel film toccante..senza aggiungere altro...
  • Lucia
    4 giorni fa
    Bello bello bello, mi è piaciuto molto soprattutto essendo amante del genere
  • mirkofiom
    5 giorni fa
    A mio parere molto bello,con la capacità di farti innamorare dei personaggi nella prima parte e di travolgerti con una serie di eventi nella seconda. Grazie cinemahd!
  • Lulu Verardi
    6 giorni fa
    bello..mi è piaciuto davvero molto....colpi di scena a go go....voto 8/9
  • White Elena
    6 giorni fa
    Film molto ma molto valido, uno dei migliori che ho visto recentemente. Assolutamente consigliato.
  • jecho85
    8 giorni fa
    piccolo grande ca - po - la -vo - ro horror con uno stile a se. ricercato nella trama e bello nell'interpretazione dei personaggi.