A TALE OF LOVE AND DARKNESS
Chiudi Mirror

A Tale of Love and Darkness

Titolo Originale: A Tale of Love and Darkness
Nazione: USA, Israele
Genere: Drammatico
Durata: 95′
Anno: 2015

Regia: Natalie Portman
Cast: Natalie Portman, Amir Tessler, Gilad Kahana, Makram Khoury, Shira Haas, Neta Riskin, Yonatan Shirav, Alex Peleg

Trama: Fania lotta contro la realtà del dopoguerra crescendo il figlio nella Gerusalemme tra la fine del mandato britannico della Palestina e i primi anni dello stato di Israele. Alle prese con una vita coniugale di promesse non mantenute e con la difficile integrazione in una terra straniera, Fania combatterà la depressione rifugiandosi in un mondo di sogni a occhi aperti. Fonte Trama

Note: Diretto e sceneggiato da Natalie Portman, A Tale of Love and Darkness si basa sulle memorie dello scrittore Amos Oz (Una storia di amore e di tenebra), che cresce a Gerusalemme negli anni prima che Israele venga dichiarato stato con Arieh, il padre accademico, e Fania, la madre sognante e fantasiosa. Una delle tante famiglie ebraiche che si sono trasferite in Palestina dall’Europa tra gli anni Trenta e gli anni Quaranta per sfuggire alle persecuzione, i Klausner (questo è il vero cognome dello scrittore) sperano in un futuro migliore. Mentre Arieh è cautamente fiducioso nel domani, Fania vuole molto di più: il terrore del conflitto e la fuga da casa sono stati seguiti inevitabilmente dalla noia delle vita quotidiana, che soffoca il suo animo. Infelice per il suo matrimonio, sfoga allora la sua personale frustrazione inventando storie di avventure per divertire se stessa e Amos, che all’epoca ha solo 10 anni. Il bambino, entusiasta delle poesie che la madre gli legge e poi spiega a parole sue, rimane così influenzato dalla scrittura da volerne in futuro fare parte integrante della sua vita. Nonostante i tentativi di farsi piacere la nuova esistenza in Israele, Fania cade lentamente a in uno stato di solitudine e tristezza. Incapace di aiutare la madre, Amos sarà costretto a dirle addio prematuramente. Così come è testimone della nascita di Israele, Amoz deve fare i conti con un proprio nuovo inizio.

Commenti

  • Lucia
    2 giorni fa
    Non è male ma non è niente di speciale, in alcuni tratti noioso e scontato dal mio punto di vista
  • abisso5
    3 giorni fa
    ottimo servizio! per quanto riguarda il film, la storia .. un misto di cose già viste, però a mio avviso guardabile
  • Fer de Lance
    3 giorni fa
    Gran bel film...dialoghi eccellenti e attori bravissimo.
  • sergio
    3 giorni fa
    gran bel film , con finale da film
  • Alice Locatelli
    4 giorni fa
    Un bel film, gran bella fotografia e sceneggiatura. Ma io direi anche rilassato, sentimentale ma non troppo, fantastico ma non esageratamente.
  • Fabio
    5 giorni fa
    Bellissimo film...veramente bello e commovente.,.
  • Silvia Lecca
    5 giorni fa
    Ottimo film. Audio e video ottimi, attori perfetti, bellissimi costumi, insomma promosso a pieni voti !
  • Simone Cimaglia
    6 giorni fa
    proprio un bel film... finalmente
  • Luca Mariani
    6 giorni fa
    Merita sicuramente la visione... finale da non perdere. Ottimo servizio, e soprattutto gratuito, i migliori 5 stelle!
  • Lulu Verardi
    7 giorni fa
    bello..mi è piaciuto davvero molto....colpi di scena a go go....voto 8/9